Umbria Jazz torna in Cina a Pechino

Umbria Jazz in Cina, Pechino, 26 maggio

 

Fabrizio Bosso quartet e Karima con special guest Rosario Giuliani al National Center for the Performing Arts di Pechino.

 

 

Oltre 60 concerti all’anno negli ultimi 3 anni per Umbria Jazz in Cina: sono questi i numeri della presenza del festival jazz italiano nel paese orientale, che per il 2018, il 26 maggio, viene ospitata sul prestigioso palcoscenico del National Center for the Performing Arts di Pechino. Per la prima volta nella sua storia questo importante teatro, una struttura che ricorda un’astronave, situata alle spalle di Piazza Tienanmen, apre le sue porte al jazz italiano e presenta sul suo palco il quartetto di Fabrizio Bosso e il gruppo di Karima, con ospite speciale Rosario Giuliani

Questa iniziativa conferma, anzi segna un salto di qualità, nella presenza di Umbria Jazz all'estero, con la mission di promuovere la musica ed i musicisti italiani e nello stesso tempo il turismo e le eccellenze della sua terra di origine. Un compito che il festival si è sempre assunto, in collaborazione con le istituzioni, apartire dalla Regione Umbria. Un ringraziamento particolare va infine all’Ambasciata d’Italia e all’Istituto Italiano di Cultura di Pechino.